333 7019447
info@robertavannucchiotorinofoniatra.it
Otorino Dott.ssa Roberta Vannucchi | Via Fregionaia, 37, 55100 Lucca LU, Italia
  • Follow us:
L’EVOLUZIONE MUSICALE  E LA VOCALITA’ NEL GOSPEL

1. L’EVOLUZIONE MUSICALE E LA VOCALITA’ NEL GOSPEL R.Vannucchi V.Pierallini Foniatra ASL n.2 -12 Direttore di coro Gospel
2. L’evoluzione del canto della comunità nera d’America dalla schiavitù alla completa emancipazione. Il canto sacro è la bandiera su cui si fonda la battaglia degli afro-americani per il raggiungimento della libertà e dei diritti civili Analisi di oltre 200 aa. di storia di musica nera
3. GOSPEL Etimologia “God e Spel”= canzoni del Vangelo. Si tratta di un genere di musica sacra con linguaggio”nuovo” Struttura Musicale restrittivo dire che il GOSPEL è un genere musicale per le numerose contaminazioni subite nei vari periodi storici
4. ANALISI DEGLI ASPETTI nei vari periodi storici MUSICALITA’ VOCALITA’ LOCATION CORPOREITA’
5.  Il GOSPEL fonde alla struttura del BLUES una evoluzione canora con cadenze tipiche della musica sacra e belcantistica europea (anni40)  Appoggio del diaframma e portare avanti la voce per produrre un “volume “ di suono udibile sopra gli strumenti e negli ampi luoghi di esibizione (chiese e teatri)  Manca la sonorità della“copertura” operistica che è sostituita da suoni più aperti e brillanti
6.  Emissione vocale a “registro pieno”in consonanza di petto (suoni medio-gravi) e consonanza di testa (suoni acuti) femminili e maschili  Vocalità presente in quasi tutto il canto moderno (dal jazz, al soul, al belting..)  Falsetto (correntemente poco usato) è lasciato al solista-leader ed ai vocalist  Emissione cantata: potente, chiara, declamatoria, intellegibile , ma ricca di sfumature  Improvvisazione consiste nell’abbellimento della linea melodica con legature, volate, grida, note tenute, cromatismi, suoni vocalici lunghi ed intensi e suoni consonantici brevi e den distinti
7. Origina dalla Spiritualità e dalla Religiosità dell’uomo africano 1619 Inizio Tratta dei negri 1700 Work-songs, Spiritual 1808 Abolizione Tratta dei negri 1865 Abolizione della schiavitù (fine guerra civile americana) 1900 Blues 1930 Gospel e successiva sua evoluzione MUSICA AFRO-AMERICANA
8. • Deportazione dei primi schiavi dall’Africa all’America del Nord. • Segna l’inizio di una nuova tradizione culturale “afro-americana”frutto dell’incontro tra il patrimonio culturale africano ed europeo 1619 TRATTA dei NEGRI
9.  Forma musicale spontanea realizzata durante l’attività lavorativa. Fortemente ritmica che andava di pari passo con la cadenza della manualità del lavoro nei campi  Vocalità non spinta, volume non elevato, diffusione trasversale con postura obbligata del collo e della laringe  Cori spontanei monodici su cui sovrastavano i “calls” ed i “cries” del leader spesso in forma antifonale  Voci maschili (basso e baritono, raro tenore) e voci femminili (contralto e mezzo soprano)  Melodia istintuale , che nasce spontanea con andamento a due voci alternate (uomini e donne) o contemporanee o alternate dalla voce guida del leader che invita alla risposta la massa dei cantori
10. KUM BAH YAH (I° canto)
11. • Proibite le riunioni dei campi dai padroni bianchi • Gli schiavi si ritrovano in luoghi segreti “riunioni di campo e di cespuglio” dove ascoltavano i predicatori itineranti di confessioni religiose diverse e qui cantavano i primi “Spirituals” dette “canzoni del grano” (fine ‘700). Battito di mani e piedi. • Lo Spiritual nasce quando alle melodie dei works -songs si accostano testi sacri, spirituali e dell’Antico Testamento • Passaggio non uniforme nei vari Stati di America 1700 SPIRITUAL
12. A)L’ Aspetto liberatorio: Go Down Moses o Freedom, Down by the riverside….
13. AMAZING GRACE (II° canto)
14. B) Il viaggio: Swing low, Deep River, The train …
15. C) La Morte : Oh happy Day
16. • Gli schiavi negri dovevano lavorare nelle piantagioni o nelle città. • L’unico momento di riposo conviviale era all’imbrunire quando era loro permesso di riunirsi intorno ai falò e qui intonavano canti della madre terra Africa. Canti con “melos” facile e ritmo accentuato dalla corporeità, nostalgici ed a contenuto di speranza e di libertà. ABOLIZIONE DELLA TRATTA DEI NEGRI 1808
17.  Fine della guerra civile americana  Elezione del primo presidente dei Nuovi Stati Uniti d’America Abraham Lincoln (Give me that old time religion) che diventa il Padre Spirituale della comunità nera
18.  Temi non religiosi  Importanza dell’aspetto emotivo (tristezza, malinconia) su quello formale  Esperienza artistica esclusivamente nera, senza legami con esperienze americane in senso lato.  Nuove strutture armoniche (terze e settime bemolle)  La chitarra-banjo o l’armonica prendono il posto del coro nel sistema del “call-and- response”  Location:luoghi di ristoro, pub, sale da concerto ed auditorium
19.  Emigrazione verso le città del Nord (Chicago)  Thomas A. Dorsey “padre della musica Gospel”  God-Spel (canzoni del Vangelo) ispirate alla Bibbia, ma riguardanti la vita quotidiana  Introduzione degli strumenti musicali (pianoforte, hammond, sax, tromba….)  Chiesa Battista, Evangelica e Pentecostale contribuiscono a diffondere il Gospel in tutti gli USA
20. PRECIOUS LORD (III° canto)
21. Musicalità: leader o sacerdote poi solista con estensioni di voce molto ampie (calls e cries). Nel coro prevale voce media con toni medio-bassi. Il canto ha una struttura antifonale ed è accompagnato da strumenti. Nei cori la struttura è a 4 voci (scuola europea) con tenori e baritoni , soprani e contralti Location: le chiese. Strutture estese in lunghezza ed altezza con presenza di riverberi che il leader sfrutta per amplificare la propria voce. Rinforzo di armoniche nel rispetto di regole fisico- architettoniche. Voci medio-alte. Corporeità libera dell’assemblea nella chiesa con danze che implicano movimenti di spalle, collo, tronco, piedi e mani a significato religioso e che favoriscono posture vocali più rilassate
22.  Attacchi morbidi  Intensità marcata  F.can più larga e dilatata (canto lirico tra 2000- 3000) spostata più sugli acuti intorno a 3200-3400 Hz  Effetto vibrato  Ricchezza di armoniche  Questo andamento delle Formanti permette alla voce di restare ancora intellegibile dal magma sonoro generato dagli strumenti musicali impiegati
23.  Voce piena : fase di contatto fra le CCVV più lunga di quella di apertura (>60%) con formazione di un buon numero di armonichevoce timbricamente ricca e di buona intensità. Ampiezza dell’onda glottica aumentata. Completa chiusura della glottide.  Voce piena con consonanza di petto: tipica delle regioni tonali medie e gravi voci maschili e gravi voci femminili. CCVV accorciate e spesse (aumento di massa), gli strati di copertura (cover) sono rilassati e facilmente spostabili dai piani sottostanti (body) soprattutto per i gravi, favorendo l’insorgenza di vibrazioni scheletriche dirette verso la cassa toracica. Nella produzione dei toni medio-gravi il corpo CCVV è più rigido rispetto al cover, la vibrazione interessa tutta la corda nella sua lugh. con ampia differenza di fase verticale e coinvolgimento in ampiezza della massa vibrante. Si realizza per contrazione del m.vocale e del sistema degli aritenoidei che accorciano le corde ed aumentano la massa. La cricoide avanza, le aritenoidi si innalzano con riduzione dello spazio ari-epiglottico(suono più intenso). L’Onda glottica ha le stesse caratteristiche della voce piena
24.  Voce piena in consonanza di testa: registro pieno in estensione acuta. In questa emissione entra in gioco il m.cricotiroideo che allunga le CCVV -> si assottigliano, la laringe non si solleva per azione del m.vocale ed aumenta la distanza ari-epiglottica, senza riduzione dello spazio di risonanza: la corda può così vibrare in tutta la sua ampiezza ed il suono mantiene la sua pienezza. Le sensazioni vibratorie soggettive, essendo la corda assottigliata si dirigono verso la scatola cranica “consonanza di testa. Da non confondere con il registro di testa. Ampiezza dell’onda mucosa ridotta  Voce piena, ma spinta: il tempo di contatto tra le CCVV è allungato ed a livello spettrale si hanno molte armoniche fino oltre 5000Hz (dispersione armonica). Il timbro è stridente e la voce è detta “compressa” da ipercinesia fonatoria, che spesso rappresenta una scelta stilistica (pop, rock”stile graffiato”) Aumento del tempo di contatto cordale, ridotta distanza tra aritenoidi ed epiglottide quando si cerca di rendere il timbro brillante
25.  Laringe innalzata comporta innalzamento del valore delle formanti con timbro “schiarito”  Laringe abbassata comporta abbassamento del valore delle formanti con timbro ”arrotondato”
26. RISULTANTE ACUSTICA di… libertà di movimento della laringe rispetto ad una posizione neutra combinata con:  inclinazione c. tiroide per gradevolezza suono  riduzione spazio ari-epiglottico per l’udibilità  ampiezza faringea per la corposità vocale che arricchisce il timbro VOCE EUFONICA
27.  L’epoca d’oro dei quartetti vocali per lo più femminili con melodie e contrappunti dei cori delle chiese  Il popolo afro-americano si identifica nel Gospel
28. Il solista gospel diventa una star  Percorso: chiesa-coro gospel-studio del canto-solista-jazz Bessie Smith Mahalia Jackson Louis Armostrong Il povero negro delle piantagioni diventa una ricca star
29.  Le case discografiche si interessano al Gospel  Le edizioni musicali si interessano al Gospel  Il Gospel non è solo in chiesa, ma esce nei luoghi da concerto
30.  Musicalità: introduzione della musica polifonica e perdita dell’improvvisazione  Vocalità: nei quartetti abbiamo condizioni ottimali di canto. Il cantante studia e si forma tecnicamente  Postura: eretta, i movimenti delle braccia assecondano gli organi fono-articolatori. Gestualità più raffinata  Location: locali auditorium e ambienti più conviviali. Inizio di tradizioni canore di intere famiglie (Jackson, Winas, Sybil Smooth)
31.  1966 Northen California State Youth Choir  Edwin Hawkins  Ritmi rock combinati con le liriche religiose e suonati con strumenti elettronici nuovi (basso elettrico, chitarra Fender, batteria)  Vocalità: nascita del coro gospel con 4 gruppi di voce omogenei (60 elementi). Utilizzo di volumi alti con spinta diaframmatica e sostegno importanti, uso di amplificazioni acustiche elettroniche
32. Oh Happy Day (IV° canto )
33.  Nel Contemporary e nel Modern GOSPEL si ritrova una contaminazione di generi musicali diversissimi e distanti :  musica classica europea  rock con tutte le sue varianti  rap  ritmi sinuosi della musica caraibica
34.  La novità sta nel ritorno alla semplicità della linea del melos ( soprani)  Gli arrangiamenti sono accordali e l’accompagnamento del pianoforte è determinante  La corporeità si esprime con una fisicità libera (danza) e la vocalità è in linea con le possibilità tecniche ordinarie
35.  Ruolo guida della voce del leader accompagnato da strumenti elettronici e ritorno all’improvvisazione da parte di vocalist  Ritmi rock e hard rock  Enorme sviluppo della discografia anche in Europa (Inghilterra, Germania, Svezia e Italia)  Kirk Franklin, Richard Smallwood..
36.  Musicalità: linguaggio rock, hard-rock e rap  Vocalità: elevate intensità, estensione portata agli estremi della fisiologia, atteggiamenti ipercinetici a voce piena con registri in iperacuto (fischio), attacchi a colpo di glottide, voce “graffiata”con ricerca di suoni extralaringei  Corporeità: intenso coinvolgimento del corpo con contorsioni e gesti acrobatico-ginnici che esprimono un messaggio per il pubblico  Location: le più varie, dagli auditori ai palchi e agli stadi.
37.  E’ una storia di canto religioso e laico che va di pari passo con la lotta civile per il raggiungimento della libertà prima e dell’emancipazione poi  Ha avuto un ruolo chiave nella storia della musica moderna contenendo gli embrioni di ciò che nel XX sec. produrrà il rock e tutte le sue derivanti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi